Alessio Biancalana Grab The Blaster di Alessio Biancalana

Linux Day 2012: open source per le imprese, 5 parole chiave e 1 consiglio

Sono disponibili le slide del mio talk al Linux Day 2012, dove mi sono un po' allargato rispetto al solito Linux, e ho parlato più diffusamente di imprese che vogliono fare open source, dando loro 5 parole chiave per iniziare a farlo davvero senza che poi rimangano in qualche modo scottate. Ho spaziato, per ogni punto, illustrando (poco) brevemente alcuni casi di studio di successo come Android, o Ubuntu, o Red Hat - ma anche progetti comunitari come GIMP e Nessus.

Per ognuno di questi ho evidenziato alcuni pregi, ma anche i difetti che potrebbero portare il contributore a scoraggiarsi, e venire meno per quanto riguarda la forza lavoro del progetto stesso.

I 5 punti sono, in sostanza:

Una volta seguite alla lettera queste 5 parole chiave, e avendo creato una situazione win-win per l'azienda e la community, il consiglio: don't fuck around, and kick asses through OSS. Imperativo categorico, direi.

comments powered by Disqus