Alessio Biancalana Grab The Blaster di Alessio Biancalana

Perchè smanetto.

Alla fine un hacker è questo, è uno che adora imparare, che adora smanettare. E perchè io lo faccio? Perchè, come ho già detto, lo adoro: quando una cosa è abbastanza difficile, quando devo impegnarmi e documentarmi per farla, quando la faccio funzionare e so di aver imparato qualcosa di nuovo, questo mi rende felice.

E rende felici molte delle persone che leggono questo blog: alla fine non importa a nessuno che Linux sia facile da usare, anzi, se diventa troppo facile useremo tutti FreeBSD o Haiku, perchè avremo e saremo sempre in cerca di quel senso di libertà, di flessibilità, di cosa costruita da noi e non per noi. O magari da noi e per noi. O magari... no vabbeh basta.

Non importa l'argomento, non importa la tecnologia: mi dedicherei a patchare fusion-icon, cosa che ho fatto l'altro dì prima che il team di Arch la patchasse per me, come mi dedicherei a riparare il mio decespugliatore con il motore ingolfato, come osserverei le file della mensa e sceglierei quella che scorre più in fretta, come troverei le soluzioni di un'equazione. Perchè è bello risolvere le cose usando il cervello, e questo vale non solo per il computer; la sensazione che si ha sapendo di aver trovato soluzioni pratiche avendo applicato il proprio sapere è qualcosa che mai nessuno riuscirà a spiegare, è troppo bella da descrivere, troppo grande da immaginare. Orgasmica.

È per questo che dietro tutti i browser e i client di messaggistica c'è sempre un terminale aperto, è per questo che non uso distro che mi offrono tutto su un piatto d'argento: perchè mi piace che la mia macchina mi dia occasione di usare la testa.

comments powered by Disqus