Alessio Biancalana Grab The Blaster di Alessio Biancalana

Lo switch di Instagram a Python 3

La prima volta che mi sono trovato di fronte a uno switch massiccio a Python 3, è stato con Arch Linux dove mantenevo pacchetti per la community, e in quel momento scoprii di mantenere un sacco di roba in Python. Altrettanto velocemente, imparai a lanciare un mega-sed per cambiare lo shabang di un sacco di roba nei miei PKGBUILD in modo da garantire la retrocompatibilità.

In questi giorni invece mi è capitato sotto mano (smaltendo la roba che avevo in arretrato da leggere) questo interessantissimo articolo che racconta lo switch a Python 3, recente, di Instagram.

La cosa che mi ha colpito più di tutte è stata soprattutto lo stop sui pacchetti, che rappresenta una fetta rilevante del lavoro da fare, soprattutto in caso di un cambiamento di ecosistema così rilevante come Python.

First, the team undertook massive code modification. This took two to three months, and included replacing incompatible third-party packages with ones supporting Python 3 — the working rule was, “No Python 3, no new package” — and also deleting unused packages.

Deliziosi casi di studio da portare al vostro capo che desidera ardentemente che voi sforniate feature a rotta di collo. O no?

comments powered by Disqus