Alessio Biancalana Grab The Blaster di Alessio Biancalana

Mozilla + Pocket = <3

Pocket + Mozilla

Ora che ho trovato un briciolo di tempo in mezzo (sul finale, anzi) di una settimana incredibile, parliamo un attimo di questo fatto: Mozilla ha acquisito Pocket. Mi sembra tutto molto in linea con la strategia di Mozilla che prevede di estendere la sua visione sui contenuti e sul web ad ogni ambito, cosa che aveva già provato a fare svariate volte tramite Firefox con varie soluzioni per la leggibilità degli articoli su Internet.

Pocket brings to Mozilla a successful human-powered content recommendation system with 10 million unique monthly active users on iOS, Android and the Web, and with more than 3 billion pieces of content saved to date.

Pocket è esattamente il tassello mancante, poiché una piattaforma che ha mercato e funziona sia su Android, sia su iOS, fa esattamente quello che Mozilla ha cercato di integrare in Firefox per anni, ovvero i contenuti “without all the bullshit”. Chi si ricorda della Reader View? L’avete mai usata?

In working closely with Pocket over the last year around the integration within Firefox, we developed a shared vision and belief in the opportunity to do more together that has led to Pocket joining Mozilla today.

Quello che mi sembra un buon colpo per Mozilla, mi sembra anche un’elegante “uscita di scena” per Pocket, in un senso molto particolare: nonostante io sia un utilizzatore di Pocket in maniera molto massiccia, non mi sono mai, mai, mai trovato nella condizione di (anche solo) desiderare un upgrade del mio account. Cosa che svariate altre volte è successa invece ad esempio con Feedly. Alla luce di questo, ho sempre avuto qualche problema ad accettare l’idea di sostenibilità di un’azienda come Pocket.

Data questa premessa, sicuramente Mozilla è un buon approdo, dato che la sostenibilità del modello di Mozilla non è assolutamente data da una visione capitalistica quanto più dall’aderenza al modello di una charity.

comments powered by Disqus